Configurazione modem Telecom

I migliori servizi offerti da Tim. Hai deciso di cambiare il tuo vecchio modem con un modello più recente per fruire al meglio delle tue prestazioni internet offerti da Tim?

Sì? Probabilmente abbiamo bisogno del vostro aiuto per connettervi a Internet.

“Mi scusi?” Mi chiesi se avevo capito bene. Eccellente! Se prendete qualche minuto del vostro tempo libero e vi concentrate sulla lettura delle righe che seguono, sono più che sicuro che non ve ne pentirete e che avrete finalmente capito come configurare il modem Telecom.

Voglio assicurarvi che la configurazione modem Telecom non è affatto complicata, indipendentemente dalle vostre conoscenze in materia. Sarete pronti a dire che configurare i modem Telecom è stato un gioco da ragazzi una volta seguite le indicazioni passo-passo che sto per darvi.

Collegare il modem

La prima cosa da fare è assicurarsi che il modem sia acceso e collegato al computer. A tal fine, accertarsi che l’apposita spia sul dispositivo sia accesa in corrispondenza dell’icona che indica l’alimentazione e che il cavo Ethernet sia collegato a una delle porte numerate del dispositivo.

Per verificare che il computer sia connesso alla rete wi-fi generata dal dispositivo, è necessario assicurarsi che l’icona della connessione wi-fi sia visibile accanto all’orologio nell’area dedicata.

Accedere al modem

È possibile collegarsi al modem digitando l’indirizzo nella barra degli indirizzi e premendo il tasto Invio sulla tastiera dopo aver eseguito questi passaggi.

L’indirizzo del modem dovrebbe essere scritto sul retro del dispositivo, in modo da poterlo trovare guardandolo. Il manuale d’uso del modem può contenere l’indirizzo di Internet.

Nel caso di TIM, di solito è possibile accedere al pannello di gestione del modem digitando http://alicegate o http://modemtelecom nella barra degli indirizzi. In alternativa, si può provare a fare qualcosa 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1

Leave a Reply

Your email address will not be published.